Narcisismo Tra Mito e Criminologia

Narcisismo Tra Mito e Criminologia

[pdf height="780em"]http://www.glocaluniversitynetwork.eu/wp-content/uploads/2015/04/111116407-Flaminia-Bolzan-Mariotti-Posocco-Narcisismo-Tra-Mito-e-Criminologia.pdf[/pdf]

Informazioni:

Il mito di Narciso prende forma nelle Metamorfosi di Ovidio e tra i tanti, anche questo, si presta particolarmente ad un’analisi in chiave psicologica in cui “l’amore per se stessi” può essere considerato il leit motiv. La storia che narra il poeta latino è certamente una tra le più conosciute e racconta appunto le vicende di un ragazzo la cui bellezza fu causa della sua stessa distruzione. Il giovane in questione è proprio Narciso, figlio del fiume Cefiso e della ninfa Liriope, la quale desiderando conoscere il destino del proprio figlio, si recò, secondo Ovidio, dall’indovino Tiresia che ne vaticinò il futuro. Tiresia, dopo aver udito le richieste della ninfa, sentenziò che il giovane Narciso avrebbe avuto una lunga vita a patto di non conoscere mai se stesso, Liriope però, che non comprese la profezia, andò via e col passare del tempo dimenticò quanto affermato dall’indovino.
Autore: Flaminia Bolzan Mariotti Posocco
Glocal Book: Nr.11 - Narcisismo Tra Mito e Criminologia
Categorie: Pubblicazione
Pubblicato da: Glocal University Network il Ottobre, 2012
Copyright: Traditional Copyright: All rights reserved

Disponibilità:

Dimensione:  999 KB
Nome File: 111116407-Flaminia-Bolzan-Mariotti-Posocco-Narcisismo-Tra-Mito-e-Criminologia.pdf
Download GLOCAL BOOKS

No Comments

Post a Reply