Master in Criminologia / Metodologia e tecnica della criminologia

Master in Criminologia / Metodologia e tecnica della criminologia

Il Master è finalizzato alla formazione teorica e professionale del Criminologo, inteso come professionista in grado di fornire competenze interdisciplinari che portano all’interpretazione e risoluzione dell’evento criminoso. L’obiettivo è quello di formare operatori altamente esperti in Scienze Forensi con competenze d’intervento molto avanzate.

Posti disponibili attuali - 60%

OBIETTIVI:

il Master si propone di specializzare:

  • esperti in vari settori della criminalistica, quali la balistica per l’esame di armi, bossoli e proiettili; la dattiloscopia per la rilevazione e l’analisi comparativa d’impronte digitali e palmari; la biologia forense, che riguarda l'analisi del DNA a scopo comparativo su varie tipologie di tracce;
  • professionisti del sistema giuridico che siano in grado di richiedere la perizia più informativa, con la tecnica più adatta, al laboratorio più esperto nel settore, di comprendere appieno la relazione tecnica fornita dall'esperto in scienze forensi e di utilizzarla opportunamente;
  • personale delle forze di Polizia capace di operare con maggiore consapevolezza e preparazione sulla scena dell’evento, che conoscano a fondo sia le opportunità tecnologiche ed informatiche dell'investigazione, sia le potenzialità negative che gli stessi mezzi hanno quando usati a fini criminosi;
  • specialisti di medicina clinica in grado di investigare nei campi della genetica, tossicologia, alcolismo, autopsia.

DURATA E MODALITA' DI EROGAZIONE:

Il Master ha una durata annuale, pari a 1.500 ore e 60 CFU. Il Master verrà erogato in modalità blended (distanza e presenza). Le attività in presenza consisteranno in:

  • lezioni frontali e seminari, tenuti da docenti, testimonials (autorevoli studiosi di scienze forensi e criminologia) e professionisti (ispettori di polizia, periti, investigatori, esperti intelligence);
  • esercitazioni di laboratorio e sul campo relative a studio e redazione di perizie e consulenze con il supporto di un tutor; all’analisi di casi;
  • prova di verifica finale in presenza in sede.

Le attività on line comprenderanno:

  • lezioni asincrone tenute da docenti, testimonials e professionisti;
  • studio individuale: lettura, ricerca in rete, produzione di materiali condivisi;
  • interazione fra tutti i corsisti mediata dall’utilizzo degli strumenti di virtual class;
  • tutoring realizzato mediante l’interazione con il tutor on line ed i docenti;
  • prove di autovalutazione.

DESTINATARI:

Possono iscriversi al master i candidati in possesso dei seguenti requisiti: laurea di primo livello (nuovo ordinamento) o diploma di laurea quadriennale (vecchio ordinamento D. M 509/1999).

Direttore: Prof. Francesco Bruno

Coordinatori didattici: Dott. Alfonso D’Alfonso, Dott. Alessandro Ceci

Docenti:

  • Baccaro Laura, Psicologa, specialista in Criminologia
  • Bolzan Mariotti Pasocco Flaminia, Criminologa, esperta in Psicologia Clinica
  • Borile Simone, Docente di Antropologia della Violenza dell’Aggressività
  • Bruno Alfredo, Avvocato
  • Bruno Francesco, Criminologo
  • Ceci Alessandro, Sociologo
  • Costanzo Simonetta, Analista
  • D’Alfonso Alfonso, Dirigente Generale di PS, membro dell’Organismo Antimafia
  • De Rinaldis Francesca, Psicologa, Criminologa
  • Lavorino Carmelo, Criminologo
  • Maietta Angelo, Avvocato e Docente UNINT

Fine iscrizioni: 18 Novembre 2015

Quota di iscrizione:

€ 1.500,00 La quota di partecipazione è ripartibile come segue:

  • € 500,00 quota di ammissione;
  • € 500,00 entro 30 gg. dalla data di inizio del master;
  • € 500,00 entro 60 gg. dalla data di inizio del master.

BANDO

ISCRIVITI

Ufficio Formazione Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT Tel. 06.510.777.231/273/274 – Fax 06.510.777.264 E-mail: formazione@unint.eu

 

Richiedi Maggiori Informazioni

Richiedi Maggiori Informazioni

 

No Comments

Post a Reply