Corsi

L'attività di formazione del Team GUN è  intensa e accreditata e interessa vari settori e strutture. Tale attività è complessivamente intesa e suddivisa in:

  1. Lectio Magistralis. Da annoverare in questa tipologia di attività la Lectio Magistralis di inaugurazione dell’anno accademico dell’Università LUM tenuta dal prof. Dominik Salvatore, presso il Campus degli Studi e delle Università di Pomezia.
  2. Giovedì della Scienza, presso il Campus degli Stiudi e delle Università di Pomezia;
  3. Short Courses, che sono stati realizzati in accordo con UNICRI per laureati e professionisti internazionali, svolti interamente in lingua inglese sulle tematiche della criminologia, il terrorismo e i Diritti Umani presso il Campus degli Studi e delle università di Pomezia.
  4. Seminari e Convegni;
  5. Corsi di Formazione, cioè una serie di attività di formazione di medio e lungo periodo, con vari soggetti pubblici e privati.
  6. Aula di mediazione finalizzata alla conciliazione (così come previsto dalla nuova normativa in siffatta materia): l'attività  si svolge sulla base del Decreto legislativo del 4 marzo 2010 n.28, di attuazione dell’art.60 della Legge 18 giugno 2009 n.69 in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali.
  7. Corso di Alta Formazione per il CASD (Centro Alti Studi alla Difesa);
  8. Intelligence glocale: corso sulla politica territoriale dell’intelligence;
  9. Corso di Neuroscienze: L’attività scientifica in merito alle Neuroscienze è indirizzata alla ricerca della modificazione cerebrale di fronte agli input della società della comunicazione, con particolare attenzione allo studio dei processi biologici di accrescimento cerebrale, in relazione ad un particolare tipologia di input di carattere socio-linguistico. L’obiettivo generale è quello di fornire le basi anatomo-funzionali del funzionamento cerebrale umano, la conoscenza delle quali consente anche di individuare precise metodologie di indagine.
  10. Analisi Fabbisogni Formativi - Programma Operativo Multiregionale 940022/I/1 – Formazione dei Funzionari della Pubblica Amministrazione – Sottoprogramma PASS (Pubbliche Amministrazioni per lo sviluppo del Sud – terza annualità). Avviso 6 REGIONE CAMPANIA – ID 36.
  11. Safer Internet plus 2008 call for proposals.
  12. Prevention, preparedness and consequences management of terrorism and other security – related risks 2007- 2013 (Prevenzione, preparazione e gestione delle conseguenze in materia di terrorismo e di altri rischi).
  13. Operatori per la mediazione sociale: un’azione preventiva legata alla stesura di linee  e si propongono di realizzare attività di accoglienza, ascolto ed orientamento delle persone coinvolte in vicende penali, con particolare riferimento alle vittime (victim support), alle attività e ai programmi  di mediazione sociale e giustizia riparativa e alle attività di mediazione sociale-scolastica in un’ottica di prevenzione dei conflitti. L’attività formativa è rivolta ad Operatori di Polizia Municipale ed eventuali altri soggetti coinvolti in conflitti sociali.
  14. Morfologia del male ? Il Mal@more.
  15. Educazione stradale – CarNet.
  16. Recupero sociale degli edifici militari.
  17. Recupero sociale linee ferroviarie – TrenoVerde.
  18. Contrasto al Turismo sessuale.
  19. Prevenzione Violenza di genere.
  20. Prevenzione Tossicomania.
  21. Inclusione sociale e Mediazione culturale.
  22. Contrasto allo Stalking.
  23. Contrasto alla segregazione urbana.
  24. Morfologia del lavoro nero e minorile.
  25. Pari Opportunità ? L'ombra rosa.
  26. Incubatori urbani per imprese sociali.
  27. Distretti turistici.
  28. Distretti formativi.
  29. Simulatore a sostegno dell'innovazione di impresa.
  30. Processo partecipativo ed e?democracy.
  31. Responsabilità sociale delle imprese.
  32. CENTRO DI RESPONSABILITÀ: Centro di Assistenza e Sostegno Tecnico alla Politica per integrazione delle risorse pubbliche e private già presenti sul  territorio, con il dichiarato obiettivo di realizzare gradualmente alcune specifiche attività di informazione e assistenza alle imprese tradizionali - cioè le imprese già presenti sul mercato - e nuove - cioè le imprese future che potranno nascere in funzione della realizzazione di specifici “progetti obiettivo”.
  33. Morfologia del Lavoro Occulto – provincia di Lecco: violence against migrant adolescents and/or women in the workplace/work environment. DAPHNE III PROGRAMME 2007-2013 TO PREVENT AND COMBAT VIOLENCE AGAINST CHILDREN, YOUNG PEOPLE AND WOMEN AND TO PROTECT VICTIMS AND GROUPS AT RISK;
  34. Il Labirinto della Malazione - Strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo.

Tabella Corsi GUN

ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE

L'obiettivo è quello di creare un ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE (IAF), cioè in una struttura appositamente costituita a modello della Scuola di Formazione per dirigenti pubblici francesi, connotato per la sua struttura qualificata e per la partecipazione di diversi soggetti pubblici e privati, di livello nazionale e internazionale. L'Istituto deve essere in grado di fornire il know how delle professionalità al mercato globale per segmenti definiti di utenza.

L’attività di consulenza del Glocal University Network consente di aggredire questo nuovo mercato sia per il patrimonio delle professionalità che direttamente o indirettamente frequentano le nostre attività, sia per i prodotti di cui, direttamente o indirettamente disponiamo.

Direttamente o indirettamente significa che, anche quando le risorse non sono di nostra proprietà, per i rapporti di partenariato sottoscritti, ne possiamo disporre e quindi possiamo svolgere una attività di allocazione sul mercato dei servizi pubblici e privati.


 

Intanto, nella sua stessa organizzazione la Glocal University si è strutturata in moduli, per sviluppare competenze autonome e proprie, collocabili sul piano della consulenza:

  1. nei settori della ricerca e formazione collegati ai laboratori, e specificatamente alle attività criminologica sia dei casi che delle organizzazioni (richiesta dalla Università di Belgrado e dal Messico);
  2. sul piano della negoziazione e dei diritti Umani (richiesta dall'Argentina);
  3. sul piano psicologico della assistenza ai soggetti disagiati (richiesta dall'Argentina e dalla ASL di Pomezia);
  4. sul piano della informazione selezionata e specializzata tramite il Centro di Documentazione;
  5. in relazione alla attività di progettazione e organizzazione degli eventi culturali;
  6. in ambito di comunicazione e grafica;
  7. in ambito informatico e tecnologico.